martedì 14 ottobre 2014

Torta halloween




Torta halloweeniana con crema alla zucca
 ( ricetta paneangeli con piccola modifica nella crema) e decorazione ispirata alla stupenda streghetta di Lischetti.




Per l’impasto:
4 uova
150 g zucchero
Aroma Mandorla
1 pizzico di sale
125 g farina
75 g amido
25 g cacao amaro
1 busta di lievito
75 g burro

Per la bagna:

150 ml acqua
90 g zucchero
50 ml liquore all’amaretto

Per la crema:

200 g polpa di zucca cotta e passata
40 g amaretti sbriciolati
30 g cioccolato
200 g panna montata zuccherata

Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 4 cucchiai di acqua bollente e aggiungere gradatamente 2/3 dello zucchero  e l' aroma sbattendo fino ad ottenere una massa cremosa.Montare le chiare a neve durissima con il sale, aggiungendo gradatamente lo zucchero rimasto, metterle sopra i tuorli e setacciarvi sopra le polveri mischiate .
Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza sbattere, mescolando dal basso verso l’alto aggiungendo a piccole dosi il burro liquefatto tiepido.Mettere l’impasto in uno stampo 24 cm con il fondo foderato con carta da forno e cuocere per 30-40 minuti nella parte inferiore del forno a 180'.
Una volta che la torta è raffreddata tagliarla in 3 dischi , bagnare e farcire.

Per la bagna: scaldare in un pentolino l’acqua con 50 g di zucchero, togliere dal fuoco e aggiungere il liquore all’amaretto.

Per la crema: aggiungere alla polpa di zucca gli amaretti sbriciolati, lo zucchero rimasto e il cioccolato tritato, poi alleggerire con la panna montata ( assaggiate la crema per sentire il grado zuccherino
 e  aggiustare di zucchero a proprio gusto).

sabato 11 ottobre 2014

Sgonfiotti




La ricetta di questi buonissimi sgonfiotti l'ho trovata sul blog del maestro sempre una garanzia con i lievitati. Un'ottimo impasto soffice e saporito.
Con questa dose ne vengono parecchi.


250/270 g farina ( per me un mix di 00 e per pizza)
1 uovo
8 g sale
50 g acqua
Lievito in polvere (il mio lievito è un mix di lb+ lm 10% rispetto alla farina)
1/2 cucchiaino di malto in polvere (o 1 cucchiaino di zucchero)
100 g patate lessate ( io ho usato i fiocchi di patate reidratati )
30 g burro
1 cucchiaino di olio evo
Un pizzico di pepe 

salumi 
formaggio a pasta filata asciutto
olio per friggere

Ho preparato un lievitino con l'acqua , il lievito mescolato a 75 g di farina e lasciato raddoppiare.
Nella planetaria ho messo il lievitino, una parte di farina , i fiocchi reidratati e ho avviato la macchina.
Incordare , se necessario aggiungere altra farina. Aggiungere l'uovo e il sale, farina e incordare.Finita la farina lasciar impastare ancora qualche minuto prima di aggiungere  il burro morbido a pezzetti e l'olio senza perdere l'incordatura. 
Ho lasciato riposare per circa 15/20 minuti l' impasto e nel frattempo ho tagliato a pezzetti il formaggio e i salumi.
Ho steso l'impasto che è morbidissimo in un rettangolo e disposto qua' e la i cubetti per la farcitura , ho chiuso il rotolo dal lato più lungo e allungato . Io  ho fatto 3 filoni che poi ho messo a lievitare fino a quasi il doppio del suo volume iniziale.
Ho portato in temperatura l'olio . Con un tarocco ho tagliato i filoncini in bocconcini e fritto fino a doratura leggera.



martedì 26 agosto 2014

Pesce all'acqua pazza


Per 4 persone:

4 pesci
3 spicchi d'aglio
Olio evo
Un bicchiere abbondante di brodo di pesce o acqua
Un bicchiere di vino bianco
Erbe aromatiche ( timo, prezzemolo, origano fresco, basilico )
1 Cipollotto
Pomodorini
peperoncino

In una pentola o teglia  mettere a rosolare l'aglio o schiacciato o tritato con qualche cucchiaiata di olio , peperoncino se piace e metà delle erbe aromatiche e il cipollotto affettato.Appena gli aromi sfrigolano aggiungere i pomodori tagliati a metà , salare , mescolare e bagnare subito con il vino e l'acqua. Appena riprende il bollore mettere i pesci puliti e salati all'interno. Salare leggermente la superficie dei pesci e coprire. Far cuocere per circa 30/40minuti per dei pesci medi girando i pesci a meta' cottura senza toccare i pomodori.  Salare poco la superficie del pesce. A cottura ultimata spegnere il fuoco e cospargere il pesce con le restante erbe aromatiche , del pepe e olio.

venerdì 22 agosto 2014

Insalata di verdura e frutta con dressing alla mostarda




Un po'diversa dalla solita insalata. Io l'ho servita in versione fingher

100 g cavolo bianco affettato
1-2 carote
Mezzo cipollotto bianco
1 zucchina
Basilico
mezza mela verde

Senape
Sale
Olio
Aceto balsamico bianco o condimento agrodolce

Lavare le verdure e la mela, affettarle grossolanamente con una grattugia a fori larghi.
Riunire tutti i vegetali in una ciotola e condire con una salsa fatta mischiando i vari ingredienti nella quantità desiderata.

venerdì 8 agosto 2014

Torta morbida con more e crumble

  


Buona e semplice nei suoi 3 strati e 3 consistenze diverse: la pasta morbida e leggera, in mezzo l'umido della frutta che in questo caso ha una nota acidula data dalle more del mio frutteto e una superficie croccante. Per la frutta va bene qualsiasi frutto che normalmente va in forno ,oppure un'abbondante strato di marmellata.

 la base:

2 uova
125 g panna acida*
100 g burro
180 g zucchero
200 g farina
Sale
Vaniglia
2 cucchiaini di lievito

Per il crumble:

100 g farina
80 g zucchero
80 g burro
2-3 cucchiai di fiocchi di avena

more
Zucchero a velo

* io la panna acida  l'ho fatta in casa mettendo un cucchiaino di yogurt nella panna e una spruzzata di succo di limone , lasciata poi addensare in frigo per almeno un'ora.

Mischiare in un robot farina e burro, azionare per qualche secondo poi aggiungere lievito, zucchero
 Azionare ancora per pochi secondi poi aggiungere il resto degli ingredienti e ottenere un composto liscio e cremoso.
Stendere il composto in una teglia di più o meno cm 20x 22. Cospargere la superficie della torta con la frutta e sopra sbriciolare il crumble.

Infornare a 180' per circa 45- 50 minuti.
Fare la prova stecchino.
 Il crumble deve avere un bel colore dorato quindi se la torta dovesse essere cotta Ma il crumble dovesse risultare chiaro accendere il grill per qualche minuto.
Una volta fredda la torta cospargere la superficie con zucchero a velo.

Per il crumble:
Impastare con le dita la farina con il burro e lo zucchero ottenendo una sbriciolata. Completare con i fiocchi di avena.

sabato 2 agosto 2014

Brownies cookies con crema al burro di arachidi



Dolci semplici nell'esecuzione e  dal gusto carico e non leggero, una bomba calorica.
Fonte Donna Hay.

Per circa 14 biscotti singoli:

1uovo
100 g cioccolato fondente
50 g gocce di cioccolato
18 g farina
Sale
Vaniglia
Un pizzichino di lievito
20 g Burro
75 g zucchero fine

Per la crema:

80 g zucchero a velo
40 g burro
140 g burro di arachide
40 ml panna fresca

Sciogliere il cioccolato con il burro.
Montare l'uovo con lo zucchero e la vaniglia.
Quando il composto sarà chiaro e spumoso aggiungere il composto di burro e cioccolato, e il pizzichino di sale, montare ancora un poco poi aggiungere la farina mischiata con il lievito e mescolare con una spatola in ultimo  aggiungere le gocce. Accendere il forno a 180'.
Mettere 14 montagnette d' impasto con un cucchiaino su di una teglia con carta da forno e cuocere per circa 10-12 minuti . I biscotti devono risultare gonfi e con le crepe poi in uscita dal forno un poco si sgonfiano. Una volta raffreddati farcire con la crema.

Per la crema montare il burro con il burro di arachide e lo zucchero a velo. Aggiungere poi la panna e montare ancora per poco.
A me è avanzata  una cucchiaiata di crema nonostante ne ho messa parecchia tra i biscotti.

venerdì 1 agosto 2014

Biscotti morbidi al cioccolato






Morbidi e scioglievoli , uno tira l'altro!
Fonte:
http://www.marthastew
art.com/281209/chocolate-crackle-cookies

Per una teglia:

115 g cioccolato fondente 
55 g burro 
110 g zucchero di canna ( io muscobado) 
1 uovo
estratto di vaniglia 1 cucchiaino ( io no )
30 ml latte 
65 g farina 
30 g cacao
1 cucchiaino di lievito
sale

zucchero a velo 

Sciogliere il cioccolato. 
In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero ( se ne avete la possibilità macinatelo finemente) fino ad ottenere un composto soffice .
Incorporare l'uovo, il sale e la  vaniglia se la mettete, poi  il cioccolato , mescolare , poi aggiungere il latte . Unire la farina, il cacao amaro e il lievito mischiati in precedenza , amalgamare il tutto . 
Coprire l'impasto e riporlo in frigo per almeno  2 ore. Quando l'impasto si sara'rassodato prelevare 8-10 g d 'impasto e formare delle palline che passerete nello zucchero  a velo. Disporre le palline su una teglia con carta da forno e cuocere in forno a 180° per circa 11 -12 minuti.

L'impasto tra le mani si scalda facilmente quindi tenetene metà in frigo mentre preparate una parte di palline.
Infarinatevi spesso con lo zucchero a velo le punta delle dita e i palmi delle mani di modo che non vi si appicca troppo l'impasto alle mani.